05 - 06 aprile 2017 Bari - Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore "Euclide"

7 parole per 7 lezioni

Lavoriamo insieme per una nuova didattica della letteratura

Organizzato da:

G.B.Palumbo & C. Editore

CIDI Bari

Istituto d'istruzione secondaria "Euclide" Bari

Rappresentante di zona:
Il Pentagono s.r.l.
S.P. 231, Km 3,2 - 70032 Bitonto
tel. 0803744700 / fax 0803745343
email: propaganda@ilpentagono.it

Presentazione


7 parole per 7 lezioni

Corso di formazione per docenti della scuola secondaria.


Negli ultimi anni la scuola è cambiata: è mutata la composizione delle classi, è cresciuto il numero degli studenti, mentre è diminuito il numero degli insegnanti. Gli studenti mostrano un interesse sempre più ridotto per gli aspetti specifici della letteratura. C’è bisogno, allora, di un modo nuovo di insegnare la disciplina. Questo corso è stato pensato per dare risposte concrete alle esigenze della scuola di oggi con un obiettivo duplice: non solo aggiornare le conoscenze, ma fornire strumenti operativi concretamente spendibili nella pratica didattica. Da una parte si rifletterà sul valore di sette parole-chiave della nuova didattica (“riappropriazione”, “compiti di realtà”, “Modernismo”, “scrittura creativa”, “narratologia per temi”, “letteraturamondo”, “cittadinanza attiva”); dall’altra, lavorando in forma collaborativa, si progetteranno strategie e percorsi da utilizzare in classe.


Il corso di aggiornamento prevede una durata di 20 ore, ripartite in 5 ore di lavoro online e 15 in presenza. L’incontro in presenza sarà focalizzato su sette questioni chiave relative all’insegnamento della disciplina, coinvolgendo i docenti in un lavoro laboratoriale. Il corso prevede:

 – 5 ore di lavoro individuale online per acquisire le conoscenze di base e prendere visione dei testi e dei materiali predisposti dai tutor in previsione del lavoro laboratoriale in presenza: il docente che si iscrive al corso ha accesso ad una piattaforma digitale di formazione in cui può reperire e studiare i materiali.

– 15 ore in presenza (vedi programma). 

Corso a numero programmato per 100 docenti.
Per partecipare al corso è necessario registrarsi entro venerdì 31 marzo.
In seguito alla registrazione, si riceverà via mail il link per l’iscrizione in piattaforma MIUR attiva dal 1 aprile.
per informazioni: eventi@palumboeditore.it
telefono: 091588850

Il CIDI è soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola secondo il DM 170/2016 ed è inserito nell’elenco degli Enti accreditati/ qualificati pubblicato dal MIUR in data 23/11/2016. I docenti partecipanti potranno pertanto richiedere l’esonero per le giornate di svolgimento del corso. Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.
per informazioni:
Rosalia Gambatesa (Presidente CIDI Bari)
rosalia.gambatesa@gmail.com

Programma


mercoledì 5 aprile 2017

Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Euclide” - via Giuseppe Prezzolini Bari

  •  


    14.00-14.30 registrazione dei partecipanti

    14.30-15.00 Accoglienza e saluti
    Prudenza Maffei Dirigente Scolastico

    15.00-15.30 Introduzione ai lavori
    Massimiliano Tortora Università di Torino

    15.30-19.00 Laboratori paralleli
    I corsisti parteciperanno a cinque seminari laboratoriali, che avranno lo scopo di riflettere su 5 parole della nuova didattica. Ciascuno dei gruppi laboratoriali lavorerà su testi esemplari della letteratura e sulle strategie didattiche con l’obiettivo di costruire un vero e proprio percorso da utilizzare in classe.

    Laboratorio 1
    La riappropriazione del testo letterario. Quando i romanzi raccontano il denaro: da Pirandello a Siti


    Parola chiave : riappropriazione
    Attraverso la rappresentazione del denaro il romanzo occidentale è riuscito a delineare l’identità dei propri personaggi, le caratteristiche di un’epoca, i valori individuali e di tutta la comunità. In questo laboratorio ci si concentrerà su alcuni romanzi del Novecento e della contemporaneità, con l’obiettivo di elaborare un percorso didattico che solleciti la classe a “riappropriarsi” dei testi mettendoli a confronto col vissuto. Si lavorerà infatti sulla “riappropriazione”, cioè sulla riscoperta del senso che lo studio della letteratura può avere per l’arricchimento non solo disciplinare ma innanzitutto formativo degli studenti, collegando la letteratura al vissuto.
    Tutor Massimiliano Tortora Università di Torino
    Testi Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal; Federigo Tozzi, Il podere; Italo Svevo, La coscienza di Zeno; Alberto Moravia, La noia ; Paolo Volponi, Le mosche del capitale; Walter Siti, Resistere non serve a niente

    Laboratorio 2
    Strutturare un compito di realtà. Sulle tracce degli scrittori: un itinerario di viaggio nella Sicilia settentrionale


    Parola chiave : compiti di realtà
    Cos’è un compito di realtà? Come si struttura? Come può essere valutato? Il laboratorio mira a rispondere a queste domande coinvolgendo i docenti nella concreta strutturazione di un compito autentico, che abbia come scopo la progettazione di un itinerario “letterario” per un viaggio scolastico nella Sicilia settentrionale.
    Tutor Claudia Carmina Palumbo Editore
    Testi Luigi Pirandello, Il Turno; Salvatore Quasimodo, Vento a Tindari; Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo; Elio Vittorini, Conversazione in Sicilia e Le città del mondo; Leonardo Sciascia, Il consiglio di Egitto; Vincenzo Consolo, da Retablo; Dacia Maraini, da Marianna Ucrìa

    Laboratorio 3
    La condizione dell’uomo moderno e la sua alienazione nell’opera di Pirandello


    Parola chiave : Modernismo
    Il laboratorio propone una riflessione su alcuni nuclei tematici presentati dalla letteratura del primo ’900 in Italia e in Europa: la città, il caso, il mito, finzione e realtà. Obiettivo di questa riflessione è costruire percorsi didattici che, a partire dai testi di Pirandello e abbracciando una pluralità di formule espressive e di linguaggi, compreso quello musicale e cinematografico, facciano emergere l’attualità dei testi pirandelliani e la loro centralità nell’insegnamento del Modernismo nella scuola.
    Tutor Rosalba Pagliarini CIDI Bari - Olimpia Rana CIDI Bari
    Testi Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal; Uno, nessuno e centomila; Sagra del Signore della Nave; I giganti della montagna e i “Miti” pirandelliani

    Laboratorio 4
    Confini e frontiere in letteratura


    Parola chiave : scrittura creativa
    Un percorso di scrittura creativa che migliora la conoscenza di sé e la comprensione dell’altro, un laboratorio che mette al centro le competenze comunicative e che nella condivisione delle pratiche di lettura, scrittura, oralità e ascolto c’insegna che l’esperienza individuale è anche quella di tutti, dunque universale, facendoci ritrovare il senso di appartenenza a una comunità reale.
    Tutor Roberta Catalano CIDI Bari - Olinda Cicolella CIDI Bari
    Testi José Maria Arguedas, I fiumi profondi; Magda Szabò, La porta; Dino Buzzati, I sette messaggeri; Claudio Magris, L’infinito viaggiare; Italo Calvino, Le città invisibili

    Laboratorio 5
    La stanza tra topos e utopia


    Parola chiave : narratologia per temi
    Quali personaggi, accadimenti, sentimenti può accogliere la stanza nella letteratura? Che funzioni può svolgere nello sviluppo di una narrazione? Quali aspetti assume nel corso del tempo e dei generi? E ancora perché ci si raccoglie nel chiuso di una ‘stanza’? Perché se ne fugge? Perché vi si fa ritorno, scoprendo talvolta anche di non esserne mai partiti? Per realizzare un’occasione di “affrontare facendo” questi interrogativi sia nel romanzo che nella poesia, durante il laboratorio si esploreranno forme e funzioni narrative della ‘stanza’. L’obiettivo è progettare l’allestimento di un piccolo percorso espositivo dal titolo Stanze.
    Tutor Rosalia Gambatesa CIDI Bari - Valentina Sepe CIDI Bari - Sonia Sgrosso CIDI Bari
    Testi Omero, Iliade; Giacomo Leopardi, A Silvia, L’infinito; Giorgio Caproni, Versi livornesi; Alessandro Manzoni, I promessi sposi; Natalia Ginzburg, Le voci della sera



    dalle ore 17.00 alle 17.30 è previsto un coffee break

05 - 06 aprile 2017

Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Euclide” - via Giuseppe Prezzolini Bari

  •   


    8.30-12.00 Laboratori paralleli
    I corsisti proseguono il lavoro nei cinque seminari laboratoriali.

    12.00-12.15 Pausa caffè

    12.15-13.30 Restituzione collaborativa
    Con slide: i diversi gruppi che hanno lavorato ciascuno su un singolo tema si confrontano e condividono le esperienze e le conoscenze maturate. L’obiettivo è quello di produrre in maniera collaborativa cinque lezioni (ciascuna dedicata ad un singolo aspetto didattico) immediatamente spendibili nella pratica didattica quotidiana.

    16.30-17.15 Pietro Cataldi Università per Stranieri di Siena
    L’insegnamento della letteratura nell’età della globalizzazione parola chiave letteraturamondo

    17.15-18.00 Alba Sasso segreteria CIDI nazionale
    La cultura nella scuola parola chiave cittadinanza attiva

    18.00-19.00 Dibattito e conclusioni
    coordina Rosalia Gambatesa CIDI Bari

Dove


mercoledì 5 aprile 2017

Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Euclide”
via Giuseppe Prezzolini
Bari

giovedì 6 aprile 2017

Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Euclide”
via Giuseppe Prezzolini
Bari

Consulta le nostre
riviste online

Scopri tutte le nostre riviste:

articoli sulla scuola, su temi di letteratura o di ambito storico e altro ancora!

Consulta il
catalogo audiovisivi

Il mezzo audiovisivo può rappresentare un valido supporto didattico.

Scopri tutte le nostre collane!

Acquista online

Acquista on line i libri, gli audiovisivi e le riviste della casa editrice: promozioni e sconti riservati agli ordini effettuati dal nostro sito!

BNL POSitivity  - Visa - Mastercard